2018
• 82 •
N
2018
• 50 •
S
2018
• 6 •
C
2017
• 80 •
N
2017
• 79 •
N
2017
• 48 •
S
2017
• 47 •
S
2016
• 78 •
N
2016
• 77 •
N
2016
• 46 •
S
2016
• 45 •
S
2016
• 5 •
C
2015
• 76 •
N
2015
• 75 •
N
2015
• 44 •
S
2015
• 43 •
S
2014
• 74 •
N
2014
• 73 •
N
2014
• 42 •
S
2014
• 41 •
S
2013
• 4 •
C
2013
• 72 •
N
2013
• 71 •
N
2013
• 40 •
S
2013
• 39 •
S
2012
• 70 •
N
2012
• 69 •
N
2012
• 38 •
S
2012
• 37 •
S
2011
• 3 •
C
2011
• 68 •
N
2011
• 67 •
N
2011
• 36 •
S
2011
• 35 •
S
2010
• 66 •
N
2010
• 65 •
N
2010
• 34 •
S
2010
• 33 •
S
2009
• 2 •
C
2009
• 64 •
N
2009
• 63 •
N
2009
• 32 •
S
2009
• 31 •
S
2008
• 62 •
N
2008
• 61 •
N
2008
• 30 •
S
2008
• 29 •
S
2007
• 60 •
N
2007
• 59 •
N
2007
• 28 •
S
2007
• 27 •
S
2006
• 58 •
N
2006
• 57 •
N
2006
• 26 •
S
2006
• 25 •
S
2005
• 56 •
N
2005
• 55 •
N
2005
• 24 •
S
2005
• 23 •
S
2004
• 54 •
N
2004
• 53 •
N
2004
• 22 •
S
2004
• 21 •
S
2003
• 52 •
N
2003
• 51 •
N
2003
• 20 •
S
2003
• 19 •
S
2002
• 1 •
C
2002
• 50 •
N
2002
• 49 •
N
2002
• 18 •
S
2002
• 17 •
S
2001
• 48 •
N
2001
• 47 •
N
2001
• 16 •
S
2001
• 15 •
S
2000
• 46 •
N
2000
• 45 •
N
2000
• 14 •
S
2000
• 13 •
S
1999
• 44 •
N
1999
• 43 •
N
1999
• 12 •
S
1999
• 11 •
S
1998
• 42 •
N
1998
• 41 •
N
1998
• 10 •
S
1998
• 9 •
S
1997
• 40 •
N
1997
• 39 •
N
1997
• 8 •
S
1997
• 7 •
S
1996
• 38 •
N
1996
• 37 •
N
1996
• 6 •
S
1996
• 5 •
S
1995
• 36 •
N
1995
• 35 •
N
1995
• 4 •
S
1995
• 3 •
S
1994
• 34 •
N
1993
• 33 •
N
1994
• 2 •
S
1994
• 1 •
S
1993
• 32 •
N
1992
• 31 •
N
1992
• 30 •
N
1991
• 29 •
N
1991
• 28 •
N
1990
• 27 •
N
1990
• 26 •
N
1989
• 25 •
N
1989
• 24 •
N
1988
• 23 •
N
1988
• 22 •
N
1987
• 21 •
N
1987
• 20 •
N
1986
• 19 •
N
1986
• 18 •
N
1985
• 17 •
N
1985
• 16 •
N
1984
• 15 •
N
1984
• 14 •
N
1983
• 13 •
N
1983
• 12 •
N
1982
• 11 •
N
1982
• 10 •
N
1981
• 9 •
N
1981
• 8 •
N
1980
• 7 •
N
1980
• 6 •
N
1979
• 5 •
N
1979
• 4 •
N
1978
• 3 •
N
1978
• 2 •
N
1977
• 1 •
N

Convegni del Sud | Gruppo Del Re

Convegni del Sud



I due Gruppi “Giovanni Prodi” e “Giuseppe Del Re”, rispettivamente ‘del Nord’ e ‘del Sud’, operano separatamente con due incontri l’anno, in primavera e in autunno, generalmente presso strutture religiose e con modalità organizzative e di conduzione degli interventi differenti, sulla base delle scelte condivise dai partecipanti: più strutturata (con interventi di lunga durata), la prima, per consentire un ampio approfondimento delle tematiche; più informale (con interventi di breve durata), la seconda, per un massimo coinvolgimento di tutti gli astanti. Per entrambi i Gruppi, liberi e autofinanziati, la scelta dei temi di discussione è operata collegialmente. Periodicamente le attività dei due Gruppi convergono in Convegni congiunti. Coordinatori attualmente in carica sono i professori Giovanni Prosperi, per il Nord, e Giuseppe De Cecco, per il Sud.



Convegnistica 1994-2017

Laddove indicate con la dicitura ★ ★ ★ APPROFONDIMENTI ★ ★ ★ sono visualizzabili le informazioni di dettaglio cliccando sul titolo stesso dell'evento.
Per una migliore navigazione, si raccomanda di chiudere il cassetto visualizzato prima di aprire il successivo, cliccando nuovamente sul titolo.
Per un accesso diretto all'anno di interesse, utilizzare il menù a scorrimento orizzontale sopra- e sottostante.




 

48° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

L'Armonia nei suoi vari aspetti

Napoli, Istituto "Francesco Denza", 27-29 ottobre 2017

PRESENTAZIONE
di Giuseppe De Cecco

Vorremmo riflettere sull'armonia (e conseguentemente sulla disarmonia) presente nelle arti, nelle scienze, nei comportamenti umani. Sarà un'esplorazione - come suggerisce il termine “armonia”- alla ricerca della connessione tra parti diverse, un tendere all'equilibrio, all'accordo tra vari aspetti della realtà.

L'universo è un tutto armonico, ogni creatura non è altro che una nota, una sfumatura di una grande armonia, che l'uomo deve studiare nella sua interezza e grandezza, altrimenti ogni dettaglio rimarrebbe una lettera morta.

J. W. Goethe (1749-1832) (Lettera a C.L. Knebel del 17 novembre 1784).

Giuseppe Del Re (1932-2009), al quale è dedicato il nostro gruppo, inquadra questa ricerca nella metafora della Grande Danza delle cose, la danza rappresentata dalle Tre Grazie di Sandro Botticelli.

 

RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI

Giuseppe Del Re, La danza del Cosmo. Complessità e armonia dell'universo, UTET, Torino 2006.

Arthur Koestler, I sonnambuli. Storia delle concezioni dell'universo, Jaca Book, Milano 1982.

Johannes Kepler, Preghiere a Dio Creatore dalla Harmonices Mundi, in J. Kepler, Harmonices Mundi Libri V , lib. V, capp. IX e X, in Gesammelte Werke, vol. VI, Munchen 1940, pp. 362-363 e 368.

Raffale Milani, Storia filosofica del concetto di armoniain Storia dei concetti musicali: armonia, tempoCarocci, Roma 2007, pp. 31 - 44

Igor' Rostislavovič Šafarevič, Alcune tendenze nello sviluppo della matematica,, (trad. dal russo), Nuova Secondaria, n.10, 1985, La Scuola, Brescia.

INTERVENTI DI

Giuseppe De Cecco,
Introduzione al 48° incontro del gruppo “Scienza e fede”

Marina Alfano
"The time is out of joint". Il crollo dell'idea di Armonia come asso portante del Mondo e la Rivoluzione scientifica

Cloe Taddei Ferretti
Armonie celesti.



Mons. Vincenzo De Gregorio
La musica: percezione di intensità della materia e dei suoi colori invisibili



Giulia Maria Cattaneo
La divina proporzione: le piante conoscono la matematica?

Enzo Vitagliano
Sul “gioco della vita” di Conway



Jacopo Di Cocco
Riflessioni sul tema



Saturnino Muratore s.j.
Armonia e caos



Paolo Maroscia
Armonia e disarmonia in Matematica



Guglielmo Monaco
Riflessioni sul tema



Felice Zuccarello
Riflessioni sul tema



Mario Di Febo
Armonie bibliche



Gaetano Caricata (letto da De Cecco)
Riflessioni sul tema



Giovanni M. Prosperi
Simmetrie in Fisica



Mario Bossa
Sulla simmetria



M. Letizia Rosato
Sentieri di Armonia...tra Matematica e Fede



Ruggero Ferro
Riflessioni sul tema



Antonio Giuditta
Riflessioni sul tema



ALLEGATI

Giuseppe De Cecco, Introduzione al 48° incontro del gruppo “Scienza e fede”

Marina Alfano, "The time is out of joint". Il crollo dell'idea di Armonia come asso portante del Mondo e la Rivoluzione scientifica

Giulia Maria Cattaneo Piacentini, La divina proporzione: le piante conoscono la matematica?



 

47° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Questioni di genere

Napoli, Istituto "Francesco Denza", 12-14 maggio 2017

PRESENTAZIONE
di Giuseppe De Cecco

«L'intento è di offrire elementi interpretativi per orientarsi in questa questione, poiché non è mai stato difficile come in questo momento e in questo contesto italiano definire la categoria di "genere" e chiarirne il significato, perché attorno a questa parola si è aperto un vero e proprio conflitto simbolico, politico e pratico» (dalla Introduzione al saggio Genere, di Lucia Vantini)

 

 

RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI

Cloe Taddei Ferretti, Bibliografia sul problema di 'genere' e simili [Contributo al presente Convegno]

Chiara Atzori, Gendercrazia, nuova utopia. Uomo e donna al bivio tra relazione o disintegrazione, SugarCo, Milano, 2015.

Giorgio Maria Carbone, Gender. L'anello mancante?, ESD, Bologna, 2015.

Gaetano Caricato, Alcune osservazioni sull'omosessualità [Contributo al presente Convegno]

Giulia Maria Cattaneo Piacentini, Una figura esemplare: Mary Somerville [Contributo al presente Convegno]

Fiorenzo Facchini (a cura di), Sviluppo dell'affettività e cultura del «genere», EDB, Bologna, 2016.

Aristide Fumagalli, La questione gender. Una sfida antropologica, Queriniana, Brescia, 2015.

Saturnino Muratore, Sull'opposizione natura cultura

Giuseppe Savagnone, Esiste la teoria del gender?,, «Nuova Secondaria», 6, febbraio 2017, pp. 12-14.

Rocco Quaglia, Del gender,, «Nuova Secondaria», 6, febbraio 2017, pp. 15-17.

Etienne Rose, Verità e splendore della differenza sessuale,, Cantagalli, Siena, 2014.

"Ricordando Ludovico". Lettera di Rita Borsi, moglie di Ludovico Galleni, al Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re"

ALLEGATI

Giuseppe De Cecco, Introduzione al 47° incontro del gruppo “Scienza e fede”

Cloe Taddei Ferretti, Bibliografia sul problema di 'genere' e simili

Borsi Rita, Ricordando Ludovico

Gaetano Caricato, Alcune osservazioni sull'omosessualità

Giulia Maria Cattaneo Piacentini, Una figura esemplare: Mary Somerville



 

46° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Valore conoscitivo dei modelli
nelle scienze e nella teologia

Napoli, Istituto "Francesco Denza", 14-16 ottobre 2016

PRESENTAZIONE
di Giuseppe De Cecco

Sono molti i valori conoscitivi di una teoria e quindi dei modelli, per es. coerenza, semplicità, fecondità, potere unificante, ma quello più importante è certamente la verità: i modelli ci fanno conoscere la realtà? Sono in un certo senso replica della realtà?

 

 

RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI

Giulia Maria Cattaneo Piacentini, Il modello di Teilhard de Chardin sul futuro dell’umanità, [Contributo al presente Convegno]

Giuseppe Del Re e Ezio Mariani (a cura di), Caos, ordine, complessità, «Quaderni I.P.E.», 6, Napoli, 1994

Giorgio Israel (a cura di), Modelli matematici, «Le Scienze», 81, dicembre 1994.

Ezio Mariani (a cura di), Scienza e realtà, «Quaderni I.P.E.», 8, Napoli, 1997

Saturnino Muratore, Modelli cosmologici e concezione del mondo: il principio antropico, Seminario Permanente di Epistemologia, PFTIM, Sezione San Luigi, Napoli

Modelli e teorie, «Emmeciquadro», 10, 2000

Lubomir Zak, La «storia della teologia» nella prospettiva della «modellistica», Pontificia Università Lateranense, Roma, 2007

Paola Cerrai, Paolo Freguglia, Claudio Pellegrini (editors)The Application of Mathematics to the Sciences of Nature. Critical Moments and Aspects, Springer-Science+Business Media, New York, 2002

Antonio Giuditta, Creative evolution: what are your mechanisms?, Proceedings of the 7th European Meeting of the Society for Scientific Exploration (Röros, Norway; August 17-19, 2007), pp. 147-150

Antonio Giuditta, Proposta di un meccanismo 'spirale' dell'evoluzione, «Rivista di Biologia», 75, 1982, pp. 13-31

Antonio Giuditta, Gigliola Grassi-Zucconi, Adolfo G. Sadile, Brain metabolic DNA in memory processing and genome turnover,«Reviews in the Neurosciences», 28, 1, 2017, pp. 983-987

Gabriele Lucchini, Scienza e maturità umana: un impegno per gli educatori e altri, «L'insegnamento della matematica e delle scienze integrate», febbraio 2017

Giovanni M. Prosperi, Modelli e Teorie in Fisica, in La cultura scientifica nella scuola, a cura di Mario Gargantini, Marietti, Genova-Milano, 2006, pp. 117-130

Giuseppe Tanzella Nitti, Modelli cosmologici e concezione del mondo: cosa può dire la cosmologia alla teologia (e viceversa), intervento al Secondo Convegno Scienza e Fede Congiunto Gruppo Giovanni Prodi Gruppo Giuseppe Del Re, Modelli cosmologici e concezione del mondo, Frascati, 12-14 giugno 2009

ALLEGATI

Giuseppe De Cecco, Introduzione al 46° incontro del gruppo “Scienza e fede”

Giulia Maria Cattaneo Piacentini, Il modello di Teilhard de Chardin sul futuro dell’umanità,

Gabriele Lucchini, Scienza e maturità umana: un impegno per gli educatori e altri, «L'insegnamento della matematica e delle scienze integrate», febbraio 2017

Saturnino Muratore, Modelli cosmologici e concezione del mondo: il principio antropico, Seminario Permanente di Epistemologia, PFTIM, Sezione San Luigi, Napoli,



 

44° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Errore, peccato, misericordia

Napoli, Istituto "Francesco Denza", 23-25 ottobre 2015

PRESENTAZIONE
di Giuseppe De Cecco

L'incontro può intendersi come una preparazione al prossimo giubileo straordinario.
Naturalmente, essendo il nostro un gruppo di “Scienza e fede”, il tema è stato trattato secondo le nostre competenze e le nostre categorie: sforzarsi di capire la realtà anche con l'aiuto della scienza, cercando di discernere verità e falsità, non trascurando gli eventuali “peccati” propri della scienza. La conoscenza e il riconoscimento degli errori aprono la strada alla misericordia.

 

 

RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI

Evandro Agazzi, Il bene, il male e la scienza, Rusconi, Milano, 1992.

Giovanni Cucci, p come perdono, Cittadella Editrice, Assisi, 2011.

Francesco Di Trocchio, Le bugie della scienza. Perché e come gli scienziati imbrogliano, Mondadori, Milano, 1993.

Papa Francesco, Misericordiae Vultus, Bolla di indizione del giubileo straordinario della misericordia, Santa Sede, Città del Vaticano, 11 aprile 2015 [pdf] [multimedia]

Konrad Lorenz, Gli otto peccati capitali della nostra civiltà, Adelphi, Milano, 1973.

Yoannis Spiteris, Il valore universale della salvezza nella tradizione orientale e la prima predicazione cappuccina, «Italia Francescana», 85, 2010, pp. 129-145

 

DOCUMENTAZIONE

Non abbiamo, per ora almeno, testi delle relazioni presentate da riportare sul sito. Molti preferiscono comunicare solo tra i presenti, come si fa in una conversazione privata, pensieri che potrebbero magari essere preziosi anche per chi non poteva essere là in quei giorni o chi non partecipa ai nostri gruppi, ma potrebbe essere interessato ai contenuti e al senso delle nostre riunioni.

ALLEGATI

Giuseppe De Cecco, Introduzione al 44° incontro del gruppo “Scienza e fede”



 

43° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Le disuguaglianze nel mondo
come interpellano le scienze e la fede

Mercogliano (AV), 22-24 aprile 2015

PRESENTAZIONE
di Giuseppe De Cecco

 

« Il mondo in cui viviamo è contrassegnato sia da grande ricchezza che da estrema povertà. V’è in esso una prosperità senza precedenti: il mondo è incomparabilmente più ricco di un tempo. Il massiccio controllo sulle risorse, la conoscenza e la tecnologia che noi ora diamo per scontate sarebbero stati difficili da immaginare per i nostri antenati. Ma il nostro è anche un mondo di grandissima privazione e di stupefacenti diseguaglianze.

« Una delle questioni che ci troviamo immediatamente ad affrontare è la seguente: data la gravità e le conseguenze dei contrasti tra la ricchezza e la povertà che vediamo nel mondo, come può la maggior parte di noi riuscire a vivere senza porsi alcun problema, ignorando completamente le diseguaglianze che caratterizzano il nostro mondo?

« L’elusione della riflessione etica è forse il risultato della nostra mancanza di solidarietà reciproca, una sorta di cecità morale o di egocentrismo estremo che affligge e distorce il nostro pensiero e le nostre azioni?

« Oppure esiste qualche altra spiegazione compatibile con una visione meno negativa della psicologia umana e dei valori umani? »

(Amartya Sen, premio Nobel per l'Economia nel 1998)

 

 

Propongo il seguente elenco di possibili disuguaglianze, sulle quali potremmo orientare le nostre riflessioni:

– Disuguaglianze economiche: redditi e patrimoni personali; redditi e patrimoni dei paesi; risorse, sviluppo e progresso; occupazione e impiego congruo; povertà assoluta e relativa.

– Disuguaglianze sociali: mobilità sociale (parità dei punti di partenza); differenze di genere; città e campagna; differenze demografiche (classi di età, ecc.); benessere e ben vivere.

– Disuguaglianze sanitarie (salute): speranza di vita; assistenza; natalità, mortalità infantile, maternità; salubrità e ambiente; scelte sanitarie individuali e sociali.

– Disuguaglianze nel capitale umano: istruzione (livelli raggiunti); sistemi scolastici; diritti all’istruzione; redditività (riconoscimento economico della formazione) servizi erogati e risultati individuali e sociali.

– Disuguaglianze tecnico-scientifiche: la ricerca e la condivisione dei suoi risultati; ricerca di sviluppo; acquisizione e diffusione delle tecniche.

 

RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI

Papa Benedetto XVI, Caritas in veritate, Lettera enciclica, Santa Sede, Città del Vaticano, 29 giugno 2009[ pdf]

Papa Francesco, Evangelii gaudium, Esortazione apostolica, Santa Sede, Città del Vaticano, 24 novembre 2013 (in particolare il Cap. 2)[ pdf].

G. Matino, Economia della crisi. Il bene dell'uomo contro la dittatura dello spread, Baldini&Castoldi, Milano, 2012.

B. Milanović, Chi ha e chi non ha. Storie di disuguaglianze, il Mulino, Bologna, 2012.

T. Piketty, Il Capitale nel XXI secolo, , Bompiani, Milano, 2014.

Y. Spiteris, Sviluppo e bene comune. Per un'economia non separata dall'etica e per un'etica fondata sull'inviolabile dignità dell'uomo , prefazione di S. Zamagni, Libreria Editrice Vaticana, Città del Vaticano, 2012 («Imprenditori Cristiani per il Bene Comune», 6), pp. 15-28.

P. Teilhard de Chardin, Alcune riflessioni sui diritti dell'Uomo, in UNESCO, Dei diritti dell'uomo, Edizioni di Comunità, Milano, 1952, pp. 149-152.

S. Zamagni, Avarizia. La passione dell'avere, il Mulino, Bologna, 2009 («I 7 vizi capitali»).

I. Visco, Investire in conoscenza. Per la crescita economica, il Mulino, Bologna, 2009.

ALLEGATI

Giuseppe De Cecco, Introduzione al 43° incontro del gruppo “Scienza e fede”



 

42° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Modernità, spirito critico e comunicazione

Napoli, Centro di spiritualità “S. Ignazio”, 10-12 Ottobre 2014

PRESENTAZIONE
di Giuseppe De Cecco

Come è possibile riprendere il dialogo con il mondo contemporaneo (sperando che non sia troppo tardi)?

Come è noto, Paolo VI fece del dialogo con la modernità la caratteristica del suo pontificato, nello spirito del Vaticano II: Le gioie e le speranze, le tristezze e le angosce degli uomini d'oggi, dei poveri soprattutto e di tutti coloro che soffrono, sono pure le gioie e le speranze, le tristezze e le angosce dei discepoli di Cristo, e nulla vi è di genuinamente umano che non trovi eco nel loro cuore (GS 1).

Attualmente uno dei canali privilegiati della trasmissione della conoscenza, anche religiosa, è Internet. Il gesuita A. Spadaro, che analizza a fondo il fenomeno, così si esprime: La rete e la Chiesa sono due realtà da sempre destinate ad incontrarsi. La sfida, dunque, non deve essere come “usare” bene la rete, come spesso si crede, ma come “vivere” bene al tempo della rete.

[Cfr. Antonio Spadaro Cyberteologia. Pensare al tempo della rete, Vita e Pensiero, 2012].

ALLEGATI

Giuseppe De Cecco, Introduzione al 42° incontro del gruppo “Scienza e fede”

Giulia Maria Cattaneo Piacentini, Comunicazione nella scienza e nella fede


Anna Scafati, Un singolare e grave aspetto della modernità del nostro tempo



 

41° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

La speranza in cieli nuovi e terra nuova
nelle scienze e nella teologia

Napoli, Centro di spiritualità “S. Ignazio”, 9-11 Maggio 2014

PRESENTAZIONE
di Giuseppe De Cecco

Se, non soltanto la vita dell'uomo, ma neppure – come ora è verosimile anche dal punto di vista delle scienze naturali – la terra e il cosmo durano eternamente, si impongono domande sulle quali vogliamo fermarci:

– Fondamenti scritturistici della speranza in un futuro di salvezza escatologica per l'uomo e per il cosmo.

– Finalità e finalismo dell'universo in evoluzione.

– L'escatologia fisica.

– La nostra responsabilità verso il creato.

 

RELATORI


P. Saturnino Muratore


Ludovico Galleni


Mario Signore


Jacopo Di Cocco


Mario Bossa


Anna Scafati


Armando Reale


Gaetano Caricato


Indelicato


Guglielmo Monaco


Antonio Giuditta


Cloe Taddei


Giulia Maria Cattaneo Piacentini



Note:
Alcune relazioni non sono ancora presenti sul sito.
Mario Signore propone la rivista « Idee » per pubblicare le relazioni di chi lo desidera.
Giulia Maria Cattaneo Piacentini, non presente, ha inviato successivamente la relazione allegata.

RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI

Associazione Teologica Italiana, Futuro del cosmo, futuro dell'uomo, a cura di S. Muratore, Messaggero, Padova, 1997.

R. Bollini, Cosmologìa y Escatologìa, una estimulante confrontación,«Quaerentibus», 1, 2012, pp. 24-35.

H. Küng, Vita eterna?, Arnoldo Mondadori, Milano, 1983, cfr. Cap. IX [trad. it. di G. Moretto di Ewiges Leben?, Piper, München-Zürich, 1982]

J. Moltmann, Scienza e Sapienza. Scienza e Teologia in dialogo, Queriniana, Brescia, 2003 [trad. it. di Wissenschaft und Weisheit : zum Gespräch zwischen Naturwissenschaft und Theologie, Kaiser, Gütersloh, 2002]

P. OʼCallaghan, Cristo, speranza per l'Umanità. Un trattato di Escatologia cristiana, Edusc, Roma, 2012 (qui il dialogo con le scienze e appena accenato) [trad. it. di Christ our hope, Catholic University of America Press, Washington, 2011]

I. Sanna, Fede, scienza e fine del mondo. Come sperare oggi, Queriniana, Brescia, 1996]

G. Tanzella-Nitti, Teologia e Scienza. Le ragioni di un dialogo, Paoline, Milano, 2003]

ALLEGATI

Giuseppe De Cecco, Introduzione al 41° incontro del gruppo “Scienza e fede”

Mario Bossa, La nostra responsabilità verso il creato

Giulia Maria Cattaneo Piacentini, La speranza in cieli nuovi e terra nuova nelle scienze e nella teologia

Jacopo Di Cocco, Nuovi cieli e nuova terra: Alcune semplici riflessioni

Armando Reale, Riflessioni su… la fine del mondo

Anna Scafati, La fine o il fine?

Versetti biblici utili all'argomento in discussione proposti da Giuseppe De Cecco

Sap 7, 17-21
17. Egli stesso mi ha concesso la conoscenza autentica delle cose,
per comprendere la struttura del mondo e la forza dei suoi elementi,

18. il principio, la fine e il mezzo dei tempi,
l'alternarsi dei solstizi e il susseguirsi delle stagioni,

19. i cicli dell'anno e la posizione degli astri,

20. la natura degli animali e l'istinto delle bestie selvatiche,
la forza dei venti e i ragionamenti degli uomini,
la varietà delle piante e le proprietà delle radici.

21. Ho conosciuto tutte le cose nascoste e quelle manifeste,
perché mi ha istruito la sapienza, artefice di tutte le cose.

Is 11, 5-9
5. La giustizia sarà fascia dei suoi lombi
e la fedeltà cintura dei suoi fianchi.

6. Il lupo dimorerà insieme con l'agnello;
il leopardo si sdraierà accanto al capretto;
il vitello e il leoncello pascoleranno insieme
e un piccolo fanciullo li guiderà.

7. La mucca e l'orsa pascoleranno insieme;
i loro piccoli si sdraieranno insieme.
Il leone si ciberà di paglia, come il bue.

8. Il lattante si trastullerà sulla buca della vipera;
il bambino metterà la mano nel covo del serpente velenoso.

9. Non agiranno più iniquamente né saccheggeranno
in tutto il mio santo monte,
perché la conoscenza del Signore riempirà la terra
come le acque ricoprono il mare.

Is 42, 5-9
5. Così dice il Signore Dio,
che crea i cieli e li dispiega,
distende la terra con ciò che vi nasce,
dà il respiro alla gente che la abita
e l'alito a quanti camminano su di essa:

6. "Io, il Signore, ti ho chiamato per la giustizia
e ti ho preso per mano;
ti ho formato e ti ho stabilito
come alleanza del popolo
e luce delle nazioni,

7. perché tu apra gli occhi ai ciechi
e faccia uscire dal carcere i prigionieri,
dalla reclusione coloro che abitano nelle tenebre.

8. Io sono il Signore: questo è il mio nome;
non cederò la mia gloria ad altri,
né il mio onore agli idoli.

9. I primi fatti, ecco, sono avvenuti
e i nuovi io preannuncio;
prima che spuntino,
ve li faccio sentire".

Is 48, 7
Ora ti faccio udire cose nuove e segrete, che tu nemmeno sospetti.

7. Ora sono create e non da tempo;
prima di oggi tu non le avevi udite,
perché tu non dicessi: "Già lo sapevo".

Is 65, 17-25
17. Ecco, inf5atti, io creo nuovi cieli e nuova terra;
non si ricorderà più il passato,
non verrà più in mente,

18. poiché si godrà e si gioirà sempre
di quello che sto per creare,
poiché creo Gerusalemme per la gioia,
e il suo popolo per il gaudio.

19. Io esulterò di Gerusalemme,
godrò del mio popolo.
Non si udranno più in essa
voci di pianto, grida di angoscia.

20. Non ci sarà più
un bimbo che viva solo pochi giorni,
né un vecchio che dei suoi giorni
non giunga alla pienezza,
poiché il più giovane morirà a cento anni
e chi non raggiunge i cento anni
sarà considerato maledetto.

21. Fabbricheranno case e le abiteranno,
pianteranno vigne e ne mangeranno il frutto.

22. Non fabbricheranno perché un altro vi abiti,
né pianteranno perché un altro mangi,
poiché, quali i giorni dell'albero,
tali i giorni del mio popolo.
I miei eletti useranno a lungo
quanto è prodotto dalle loro mani.

23. Non faticheranno invano,
né genereranno per una morte precoce,
perché prole di benedetti dal Signore essi saranno,
e insieme con essi anche la loro discendenza.

24. Prima che mi invochino, io risponderò;
mentre ancora stanno parlando,
io già li avrò ascoltati.

25. Il lupo e l'agnello pascoleranno insieme,
il leone mangerà la paglia come un bue,
e il serpente mangerà la polvere,
non faranno né male né danno
in tutto il mio santo monte", dice il Signore.

Is 66, 22
22. Sì, come i nuovi cieli e la nuova terra, che io farò,
dureranno per sempre davanti a me- oracolo del Signore -,
così dureranno la vostra discendenza e il vostro nome.

Is 66, 22Pt 3,11-14
11. Dato che tutte queste cose dovranno finire in questo modo, quale deve essere la vostra vita nella santità della condotta e nelle preghiere,
12. mentre aspettate e affrettate la venuta del giorno di Dio, nel quale i cieli in fiamme si dissolveranno e gli elementi incendiati fonderanno!
13. Noi infatti, secondo la sua promessa, aspettiamo nuovi cieli e una terra nuova, nei quali abita la giustizia.
14. Perciò, carissimi, nell'attesa di questi eventi, fate di tutto perché Dio vi trovi in pace, senza colpa e senza macchia.

Is 66, 22Ap 21, 1-5
1. E vidi un cielo nuovo e una terra nuova: il cielo e la terra di prima infatti erano scomparsi e il mare non c'era più.
2. E vidi anche la città santa, la Gerusalemme nuova, scendere dal cielo, da Dio, pronta come una sposa adorna per il suo sposo.
3. Udii allora una voce potente, che veniva dal trono e diceva:
"Ecco la tenda di Dio con gli uomini!
Egli abiterà con loro ed essi saranno suoi popoli
ed egli sarà il Dio con loro, il loro Dio.
4. E asciugherà ogni lacrima dai loro occhi
e non vi sarà più la morte
né lutto né lamento né affanno,
perché le cose di prima sono passate".
5. E Colui che sedeva sul trono disse: "Ecco, io faccio nuove tutte le cose". E soggiunse: "Scrivi, perché queste parole sono certe e vere"






 

40° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Il mistero dell'uomo
e Teilhard de Chardin

Napoli, Centro di spiritualità “S. Ignazio”, 18-20 Ottobre 2013

PRESENTAZIONE
di Giuseppe De Cecco

Non si è trattato di un incontro specialistico sul pensiero di Teilhard de Chardin, ma un'occasione per riflettere sulla nostra visione dell'Uomo e del suo posto nell'Universo, confrontandola con quella di TdC. In questo compito siamo stati aiutati da Ludovico Galleni, uno studioso delle opere (in particolare scientifiche) di Teilhard de Chardin.

Il tema nella sua generalità è stato già trattato dal nostro gruppo nel 1994 (II incontro). La Bibliografia che segue è parziale, limitata per lo più ad opere di autori vicini al nostro gruppo.

 

RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI

F. Abbona (a cura di), Introduzione di M. Signore, Milella, Lecce, 2000.

V. Cresti, L. Galleni, S. Procacci (a cura di), Teilhard de Chardin pensatore universale, Felici, Pisa, 2012.

L. Galleni, Teilhard de Chardin [Ad vocem], in Dizionario Interdisciplinare di Scienza e Fede, a cura di G. Tanzella-Nitti e A. Strumia, Urbaniana University Press – Città Nuova Editrice, Roma, 2002.

L. Galleni, Darwin, Teilhard de Chardin... e gli altri, le tre teorie dell'evoluzione, Felici, Pisa, 2012.

F. Mantovani (a cura di), Teilhard de Chardin. L'orizzonte dell'uomo: letture, Gabrielli, Verona 2000.

F. Mantovani (a cura di), Teilhard de Chardin. Dizionario delle opere, Gabrielli, Verona 2006.

E. Mariani, Il posto dell'uomo nell'Universo, « Quaderno dell'IPE », 7, Napoli, 1994.

E. Masani, Il principio antropico, «Rivista del Pontificium Athaeneum Regina Apostolorum», XVI, 5, novembre, 2005.

S. Muratore, L'evoluzione cosmologica ed il problema di Dio, AVE, Roma, 1993.

S. Muratore, Futuro del cosmo, futuro dell'uomo, AVE, Roma, 1993.

Associazione Teologica Italiana, Futuro del cosmo, futuro dell'uomo, a cura di S. Muratore, Messaggero, Padova, 1997.

«Quaerentibus», 1, 2012, pp. 24-35.

ALLEGATI

Giuseppe De Cecco, Introduzione al 40° incontro del gruppo “Scienza e fede”

Giulia Maria Cattaneo Piacentini, Teilhard de Chardin e il mistero dell'uomo

Anna Scafati, Dante e Teilhard de Chardin




 

38° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Autorità e libertà
nella scienza e nella teologia

Napoli, Centro di spiritualità “S. Ignazio”, 19-21 Ottobre 2012

PRESENTAZIONE
di Giuseppe De Cecco

Il tema che si vuole svolgere è molto vasto e può essere affrontato da diverse angolature. Basti pensare che in ogni rapporto educativo c'è la ricerca di equilibrio tra autorità e libertà: tutti, genitori e figli, quotidianamente si trovano ad affrontare questo problema.

Nel convegno si porrà l'accento nell'àmbito della scienza e della teologia, che, come si vedrà, hanno analogie e differenze

CONTRIBUTI

Carlo Ambrosano, Autos: Nomos o Archè?

Gaetano Caricato, Sul concetto di “Dogma” e il suo valore nella Scienza e in Teologia

Armando Reale, Un grande Maestro: Mario Ageno

Anna Scafati, Autorità e libertà in teologia

ALLEGATI

Giuseppe De Cecco, Introduzione al 38° incontro del gruppo “Scienza e fede”

Carlo Ambrosano, Autos: Nomos o Archè?

Gaetano Caricato, Sul concetto di “Dogma” e il suo valore nella Scienza e in Teologia

Armando Reale, Un grande Maestro: Mario Ageno

Anna Scafati, Autorità e libertà in teologia




 

37° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Antropologia e spiritualità
nelle culture orientali

Napoli, Centro di spiritualità “S. Ignazio”, 11-13 Maggio 2012

PRESENTAZIONE
di Giuseppe De Cecco

 

Come prima bibliografia, che può essere integrata dai vostri suggerimenti, propongo quella indicata. Essa è elementare e non comprende Zen, Tibet, sulle cui manifestazioni si può consultare in Internet (www.minerva.unito.it, Epistemologia & Etica) la seguente conferenza di L. Cerruti:

Buddhismo zen e pratica scientifica, Un approccio sostenibile al dialogo fra religione e scienza.

RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI

Abe, M. (1995), "Buddhism", in A. Sharma, ed., Our Religions, HarperCollins, New York, pp. 69-137.

Bergonzi, M (2011) Il sorriso segreto dell'essere, Mondadori, Milano.

Bhaktivedanta Swami Prabhupada, A.C., a cura di (1977) La Bhagavad-Gita così com'è, tr. it. e commento, Bhaktivedanta, Roma.

Bowker, J. (1997) The Oxford Dictionary of World Religions, Oxford University Press, Oxford, New York [numerosissime voci].

Bukkyo Dendo Kyokai, a cura di (1990) The Theaching of Buddha, tr. ingl., Kosaido, Tokyo.

De Lubac, H. (1958) Buddhismo e Occidente,tr. it., Vita e Pensiero, Milano, originale francese La rencontre du Bouddhisme et de l'Occident, 1952.

De Smet, R. (2010) Brahman and Person. Essays by Richard De Smet, I. Coelho, ed., Motilal Banarsidass Publishers, Delhi.

D'Onza Chiodo, M. (2000) Buddhismo, Queriniana, Brescia.

Eliade, M. (1979, 1980) Storia delle credenze e delle idee religiose: vol. I, cap. VIII (Le religioni degli indoeuropei. Gli dèi vedici), cap. IX (L'India prima di Gautama Buddha. Dal sacrificio cosmico alla suprema identità atman-Brahman); vol. II, cap. XVII (Brahmanesimo e induismo. Le prime filosofie e tecniche della salvezza), cap. XVIII (Il Buddha e i suoi contemporanei), cap. XIX (Il messaggio del Buddha. Dal terrore dell'eterno ritorno alla beatitudine dell'indicibile), cap. XXII (La storia del buddhismo da Mahakasypa a Nagarjuna), cap. XXIV (La sintesi induista. Il Mahabharata e la Bhagavad Gita); tr. it., Sansoni, Firenze.

Flood, G. (1996) An Introduction to Hinduism, Cambridge University Press, Cambridge, UK, New York, USA.

Gandhi, M.K. (1995) L'induismo, tr. it., Newton Compton, Roma.

Gandhi, M.K. (1996) Teoria e pratica della non-violenza, tr. it., Einaudi, Torino.

Panikkar, R., a cura di (2004) Gli inni cosmici dei Veda, ed. it. a cura di M. Carrara Pavan, BUR, Milano.

Papesso, V., a cura di (1933) Inni dell'Atharva-Veda, tr. it., Zanichelli, Bologna.

Pavolini, P.E., a cura di (1902) Mahabharata. Episodi scelti, tr. it., Sandron, Milano.

Russo, C, a cura di (1998) I dialoghi di Krishna sull'anima, [Selezione dal Bhagavad-Gita, capp. X-XVIII], tr. it., Tranchida, Milano.

Sharma, A. (1995) "Hinduism", in A. Sharma, ed., Our Religions, HarperCollins, New York 1995, pp. 1-67.

Tucci, G. (2005) Storia della filosofia indiana, Laterza, Roma, Bari, originale 1957.

CONTRIBUTI

Luigi Cerruti, Mente del Buddha, non-mente, mente comune

Upanishad, trad. it. di Antonio Giuditta

ALLEGATI

Luigi Cerruti, Mente del Buddha, non-mente, mente comune

Upanishad, trad. it. di Antonio Giuditta




 

36° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Il discernimento e il problema della scelta

Napoli, Mercogliano (AV), 7-9 ottobre 2011

PRESENTAZIONE
di Giuseppe De Cecco

 

Vogliamo riflettere sul “discernimento”, che comprende una vasta gamma di significati; in particolare vogliamo fermarci su ciò che consente di distinguere quello che conviene fare (nella ricerca dell'ottimo) in ogni circostanza, quindi sia nell'ambito della scienza sia nell'ambito della fede. Nell'economia la “teoria delle decisioni” formalizza il procedimento, studiato anche dalle neuroscienze, mentre sul piano spirituale hanno importanza i criteri per “distinguere sempre il meglio”(Fil 1,9-10) dal “bene” (cfr. la dottrina di S. Ignazio di Loyola).

Naturalmente parlare di problema della scelta presuppone che si abbia una certa libertà di scegliere e che la scelta ottimale non sia ovvia. Alcune scelte sono effettuate anche dagli animali, ma vorremmo concentrarci maggiormente sull'uomo e sulle società umane. Bisognerà considerare quali sono le guide della scelta (il Giusto, il Buono, l'Utile...) e quali sono i vincoli che si incontrano nell'effettuare la scelta (limiti culturali, educativi, morali, psicologici, economici...). Per l'uomo di fede si pone il problema ulteriore di come conciliare libero arbitro e sottomissione alla volontà di Dio e, comunque di come comprendere la volontà di Dio.

Come al solito, propongo una prima bibliografia che va integrata con i vostri contributi sull'argomento e coi vostri suggerimenti.

RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI

F. Abbona, G. Del Re, G. Monaco (eds), Complessità dinamica dei processi educativi. Aspetti teorici e pratici, Franco Angeli, Milano 2009.

G. Angelini, Le ragioni della scelta, Qiqajon, Monastero di Bose, 1997.

L. Diamond, Collasso. Come le società scelgono di vivere o morire, Einaudi, 2005.

M. Faggini, C.P. Vinci (eds) Decision Theory and Choices: a Complexity Approch, Springer-Verlag 2010; il volume contiene anche un contributo di G. Monaco.

Ignazio di Loyola Esercizi spirituali.

D. Kahneman Maps of Bounded Rationality: a Perspective of Intuitive Judgment and Choice, Nobel Prize Lecture, Dec. 2002, in M.I. Rupnik, Il discernimento, LIPA, Roma, 2004.

CONTRIBUTI

Mario Bossa, Il discernimento e il problema della scelta

ALLEGATI

Mario Bossa, Il discernimento e il problema della scelta




 

34° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Religione e progresso scientifico

Napoli, 22-24 ottobre 2010

PRESENTAZIONE
di Giuseppe De Cecco

ALLEGATI

Giuseppe De Cecco, Introduzione al 34° incontro del gruppo “Scienza e fede”




 

33° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

La sapienza del Qohelet

Napoli, 21-23 maggio 2010

PRESENTAZIONE
di Giuseppe De Cecco

ALLEGATI

Giuseppe De Cecco, Introduzione al 33° incontro del gruppo “Scienza e fede”




 

32° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Scienza e Monoteismi

Napoli, 16-18 ottobre 2009

PRESENTAZIONE
di Giuseppe De Cecco

ALLEGATI

Giuseppe De Cecco, Introduzione al 32° incontro del gruppo “Scienza e fede”




 

30° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

La fede nelle realtà ultime,
nella vita di un uomo di scienza

Pacognano (NA), 24-26 ottobre 2008

Francesco Abbona, Sintesi del 30° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re



Le sintesi degli incontri 11-30 del Gruppo Giuseppe Del Re, a cura di Francesco Abbona, sono consultabili nella seguente versione html sfogliabile e dotata di diverse funzioni di consultazione ipertestuale.




Francesco Abbona, Sintesi del 30° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re"






 

29° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Natura umana e condotta dell’uomo

Pacognano (NA), 9-11 maggio 2008

Francesco Abbona, Sintesi del 29° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re



Le sintesi degli incontri 11-30 del Gruppo Giuseppe Del Re, a cura di Francesco Abbona, sono consultabili nella seguente versione html sfogliabile e dotata di diverse funzioni di consultazione ipertestuale.




Francesco Abbona, Sintesi del 29° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re"






 

28° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Interrogativi che attuali teorie scientifiche
pongono all’uomo di fede

Mercogliano (AV), 19-21 ottobre 2007

Francesco Abbona, Sintesi del 28° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re



Le sintesi degli incontri 11-30 del Gruppo Giuseppe Del Re, a cura di Francesco Abbona, sono consultabili nella seguente versione html sfogliabile e dotata di diverse funzioni di consultazione ipertestuale.




Francesco Abbona, Sintesi del 28° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re"






 

27° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Il male nella scienza e nella teologia

Napoli, 11-13 maggio 2007

Francesco Abbona, Sintesi del 27° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re



Le sintesi degli incontri 11-30 del Gruppo Giuseppe Del Re, a cura di Francesco Abbona, sono consultabili nella seguente versione html sfogliabile e dotata di diverse funzioni di consultazione ipertestuale.




Francesco Abbona, Sintesi del 27° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re"






 

26° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

L’uomo di fede
di fronte alle grandi teorie della scienza

Napoli, 20-22 ottobre 2006

Francesco Abbona, Sintesi del 26° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re



Le sintesi degli incontri 11-30 del Gruppo Giuseppe Del Re, a cura di Francesco Abbona, sono consultabili nella seguente versione html sfogliabile e dotata di diverse funzioni di consultazione ipertestuale.




Francesco Abbona, Sintesi del 26° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re"






 

25° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Il problema dell’educazione.
Scienza e formazione religiosa

Lecce, 31 marzo – 2 aprile 2006

Francesco Abbona, Sintesi del 25° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re



Le sintesi degli incontri 11-30 del Gruppo Giuseppe Del Re, a cura di Francesco Abbona, sono consultabili nella seguente versione html sfogliabile e dotata di diverse funzioni di consultazione ipertestuale.




Francesco Abbona, Sintesi del 25° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re"






 

24° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Umanesimo e civiltà delle macchine

Pacognano (NA), 21-23 ottobre 2005

Francesco Abbona, Sintesi del 24° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re



Le sintesi degli incontri 11-30 del Gruppo Giuseppe Del Re, a cura di Francesco Abbona, sono consultabili nella seguente versione html sfogliabile e dotata di diverse funzioni di consultazione ipertestuale.




Francesco Abbona, Sintesi del 24° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re"






 

23° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Scienza, saggezza e sapienza

Napoli, 27-29 maggio 2005

Francesco Abbona, Sintesi del 23° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re



Le sintesi degli incontri 11-30 del Gruppo Giuseppe Del Re, a cura di Francesco Abbona, sono consultabili nella seguente versione html sfogliabile e dotata di diverse funzioni di consultazione ipertestuale.




Francesco Abbona, Sintesi del 23° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re"






 

22° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Scienza e sapienza.
L’atteggiamento sapienziale nella scienza
e il dialogo tra scienza e teologia

Napoli, 26-28 novembre 2004

Francesco Abbona, Sintesi del 22° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re



Le sintesi degli incontri 11-30 del Gruppo Giuseppe Del Re, a cura di Francesco Abbona, sono consultabili nella seguente versione html sfogliabile e dotata di diverse funzioni di consultazione ipertestuale.




Francesco Abbona, Sintesi del 22° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re"






 

21° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Comunicazione dei saperi.
Il problema della divulgazione

Castellammare (NA), 21-23 maggio 2004

Francesco Abbona, Sintesi del 21° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re



Le sintesi degli incontri 11-30 del Gruppo Giuseppe Del Re, a cura di Francesco Abbona, sono consultabili nella seguente versione html sfogliabile e dotata di diverse funzioni di consultazione ipertestuale.




Francesco Abbona, Sintesi del 21° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re"






 

20° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Scienza e fede oggi.
Un dialogo possibile?

Napoli, 14-16 novembre 2003

Francesco Abbona, Sintesi del 20° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re



Le sintesi degli incontri 11-30 del Gruppo Giuseppe Del Re, a cura di Francesco Abbona, sono consultabili nella seguente versione html sfogliabile e dotata di diverse funzioni di consultazione ipertestuale.




Francesco Abbona, Sintesi del 20° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re"






 

19° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

La natura della mente,
tra scienza e metafisica (II)

Pacognano (NA), 23-25 maggio 2003

Francesco Abbona, Sintesi del 19° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re



Le sintesi degli incontri 11-30 del Gruppo Giuseppe Del Re, a cura di Francesco Abbona, sono consultabili nella seguente versione html sfogliabile e dotata di diverse funzioni di consultazione ipertestuale.




Francesco Abbona, Sintesi del 19° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re"






 

17° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

La natura della mente,
tra scienza e metafisica (I)

Napoli, 31 maggio – 2 giugno 2002

Francesco Abbona, Sintesi del 17° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re



Le sintesi degli incontri 11-30 del Gruppo Giuseppe Del Re, a cura di Francesco Abbona, sono consultabili nella seguente versione html sfogliabile e dotata di diverse funzioni di consultazione ipertestuale.




Francesco Abbona, Sintesi del 17° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re"






 

16° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Progresso economico, progresso tecnologico
e crescita umana

Pacognano (NA), 30 novembre – 2 dicembre 2001

Francesco Abbona, Sintesi del 16° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re



Le sintesi degli incontri 11-30 del Gruppo Giuseppe Del Re, a cura di Francesco Abbona, sono consultabili nella seguente versione html sfogliabile e dotata di diverse funzioni di consultazione ipertestuale.




Francesco Abbona, Sintesi del 16° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re"






 

15° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Il libro di Giobbe.
Interrogativi esistenziali dell’uomo di scienza

Benevento, 25-27 maggio 2001

Francesco Abbona, Sintesi del 15° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re



Le sintesi degli incontri 11-30 del Gruppo Giuseppe Del Re, a cura di Francesco Abbona, sono consultabili nella seguente versione html sfogliabile e dotata di diverse funzioni di consultazione ipertestuale.




Francesco Abbona, Sintesi del 15° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re"






 

14° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Naturale ed artificiale:
opere di Dio e opere dell’uomo?

Benevento, 17-19 novembre 2000

Francesco Abbona, Sintesi del 14° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re



Le sintesi degli incontri 11-30 del Gruppo Giuseppe Del Re, a cura di Francesco Abbona, sono consultabili nella seguente versione html sfogliabile e dotata di diverse funzioni di consultazione ipertestuale.




Francesco Abbona, Sintesi del 14° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re"






 

13° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Università
tra cultura scientifica e nuovi umanesimi

Fuscaldo (CS), 26-28 maggio 2000

Francesco Abbona, Sintesi del 13° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re



Le sintesi degli incontri 11-30 del Gruppo Giuseppe Del Re, a cura di Francesco Abbona, sono consultabili nella seguente versione html sfogliabile e dotata di diverse funzioni di consultazione ipertestuale.




Francesco Abbona, Sintesi del 13° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re"






 

12° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Il Sacrificio

Napoli, 12-14 novembre 1999

Francesco Abbona, Sintesi del 12° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re



Le sintesi degli incontri 11-30 del Gruppo Giuseppe Del Re, a cura di Francesco Abbona, sono consultabili nella seguente versione html sfogliabile e dotata di diverse funzioni di consultazione ipertestuale.




Francesco Abbona, Sintesi del 12° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re"






 

11° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Scienza, magia e mistero

Fuscaldo (CS), 30 aprile – 2 maggio 1999

Francesco Abbona, Sintesi dell'11° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re



Le sintesi degli incontri 11-30 del Gruppo Giuseppe Del Re, a cura di Francesco Abbona, sono consultabili nella seguente versione html sfogliabile e dotata di diverse funzioni di consultazione ipertestuale.




Francesco Abbona, Sintesi dell'11° Incontro del Gruppo Scienza e Fede "Giuseppe Del Re"






 

10° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

La Provvidenza ed ordine cosmico

Napoli, 6-8 novembre 1998

AVVERTENZA

I primi dieci convegni del Gruppo "Del Re" (1994-1998) sono riportati nel rispettivi capitoli del libro "Scienza e Fede" (Milella, 2000), nell'ampia ed esauriente elaborazione che ne fa l'autore Franco Abbona: 10° Cap. pp. 122-146.





 

9° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Dialogo e integrazione dei saperi

Lecce, 15-17 maggio 1998

AVVERTENZA

I primi dieci convegni del Gruppo "Del Re" (1994-1998) sono riportati nel rispettivi capitoli del libro "Scienza e Fede" (Milella, 2000), nell'ampia ed esauriente elaborazione che ne fa l'autore Franco Abbona: 9° Cap. pp. 104-121.





 

8° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Trasmissione e genesi delle conoscenze

Paestum (SA), 14-16 novembre 1997

AVVERTENZA

I primi dieci convegni del Gruppo "Del Re" (1994-1998) sono riportati nel rispettivi capitoli del libro "Scienza e Fede" (Milella, 2000), nell'ampia ed esauriente elaborazione che ne fa l'autore Franco Abbona: 8° Cap. pp. 89-103.





 

7° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Trasmissione delle conoscenze
e frantumazione del sapere

Fuscaldo (CS), 25-27 aprile 1997

AVVERTENZA

I primi dieci convegni del Gruppo "Del Re" (1994-1998) sono riportati nel rispettivi capitoli del libro "Scienza e Fede" (Milella, 2000), nell'ampia ed esauriente elaborazione che ne fa l'autore Franco Abbona: 7° Cap. pp. 58-88.



 

6° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Tradizione e Innovazione

Napoli, 15-17 novembre 1996

AVVERTENZA

I primi dieci convegni del Gruppo "Del Re" (1994-1998) sono riportati nel rispettivi capitoli del libro "Scienza e Fede" (Milella, 2000), nell'ampia ed esauriente elaborazione che ne fa l'autore Franco Abbona: 6° Cap., pp. 47-57.





 

5° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

La persona,
soggetto dell’impresa tecnico-scientifica

Paestum (SA), 3-5 maggio 1996

AVVERTENZA

I primi dieci convegni del Gruppo "Del Re" (1994-1998) sono riportati nel rispettivi capitoli del libro "Scienza e Fede" (Milella, 2000), nell'ampia ed esauriente elaborazione che ne fa l'autore Franco Abbona: 5° Cap., pp. 35-46.





 

4° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Scienza e tecnologia: responsabilità dell’uomo di fede

Andria (BT), 24-26 novembre 1995

AVVERTENZA

I primi dieci convegni del Gruppo "Del Re" (1994-1998) sono riportati nel rispettivi capitoli del libro "Scienza e Fede" (Milella, 2000), nell'ampia ed esauriente elaborazione che ne fa l'autore Franco Abbona: 4° Cap. pp. 24-34.





 

3° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Scienza, fede e conoscenza della realtà

Andria (BT), 31 marzo - 2 aprile 1995

AVVERTENZA

I primi dieci convegni del Gruppo "Del Re" (1994-1998) sono riportati nel rispettivi capitoli del libro "Scienza e Fede" (Milella, 2000), nell'ampia ed esauriente elaborazione che ne fa l'autore Franco Abbona: 3° Cap. pp. 16-23.





 

2° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Il posto dell’uomo nell’Universo

Napoli, 2-4 dicembre 1994

AVVERTENZA

I primi dieci convegni del Gruppo "Del Re" (1994-1998) sono riportati nel rispettivi capitoli del libro "Scienza e Fede" (Milella, 2000), nell'ampia ed esauriente elaborazione che ne fa l'autore Franco Abbona: 2° Cap. pp. 7-15.





 

1° CONVEGNO "SCIENZA E FEDE"

GRUPPO GIUSEPPE DEL RE

 

Vita di fede e pratica scientifica

Pacognano (NA), 20-22 maggio 1994

AVVERTENZA

I primi dieci convegni del Gruppo "Del Re" (1994-1998) sono riportati nel rispettivi capitoli del libro "Scienza e Fede" (Milella, 2000), nell'ampia ed esauriente elaborazione che ne fa l'autore Franco Abbona: 1° Cap. pp. 1-6.







2018
• 82 •
N
2018
• 50 •
S
2018
• 6 •
C
2017
• 80 •
N
2017
• 79 •
N
2017
• 48 •
S
2017
• 47 •
S
2016
• 78 •
N
2016
• 77 •
N
2016
• 46 •
S
2016
• 45 •
S
2016
• 5 •
C
2015
• 76 •
N
2015
• 75 •
N
2015
• 44 •
S
2015
• 43 •
S
2014
• 74 •
N
2014
• 73 •
N
2014
• 42 •
S
2014
• 41 •
S
2013
• 4 •
C
2013
• 72 •
N
2013
• 71 •
N
2013
• 40 •
S
2013
• 39 •
S
2012
• 70 •
N
2012
• 69 •
N
2012
• 38 •
S
2012
• 37 •
S
2011
• 3 •
C
2011
• 68 •
N
2011
• 67 •
N
2011
• 36 •
S
2011
• 35 •
S
2010
• 66 •
N
2010
• 65 •
N
2010
• 34 •
S
2010
• 33 •
S
2009
• 2 •
C
2009
• 64 •
N
2009
• 63 •
N
2009
• 32 •
S
2009
• 31 •
S
2008
• 62 •
N
2008
• 61 •
N
2008
• 30 •
S
2008
• 29 •
S
2007
• 60 •
N
2007
• 59 •
N
2007
• 28 •
S
2007
• 27 •
S
2006
• 58 •
N
2006
• 57 •
N
2006
• 26 •
S
2006
• 25 •
S
2005
• 56 •
N
2005
• 55 •
N
2005
• 24 •
S
2005
• 23 •
S
2004
• 54 •
N
2004
• 53 •
N
2004
• 22 •
S
2004
• 21 •
S
2003
• 52 •
N
2003
• 51 •
N
2003
• 20 •
S
2003
• 19 •
S
2002
• 1 •
C
2002
• 50 •
N
2002
• 49 •
N
2002
• 18 •
S
2002
• 17 •
S
2001
• 48 •
N
2001
• 47 •
N
2001
• 16 •
S
2001
• 15 •
S
2000
• 46 •
N
2000
• 45 •
N
2000
• 14 •
S
2000
• 13 •
S
1999
• 44 •
N
1999
• 43 •
N
1999
• 12 •
S
1999
• 11 •
S
1998
• 42 •
N
1998
• 41 •
N
1998
• 10 •
S
1998
• 9 •
S
1997
• 40 •
N
1997
• 39 •
N
1997
• 8 •
S
1997
• 7 •
S
1996
• 38 •
N
1996
• 37 •
N
1996
• 6 •
S
1996
• 5 •
S
1995
• 36 •
N
1995
• 35 •
N
1995
• 4 •
S
1995
• 3 •
S
1994
• 34 •
N
1993
• 33 •
N
1994
• 2 •
S
1994
• 1 •
S
1993
• 32 •
N
1992
• 31 •
N
1992
• 30 •
N
1991
• 29 •
N
1991
• 28 •
N
1990
• 27 •
N
1990
• 26 •
N
1989
• 25 •
N
1989
• 24 •
N
1988
• 23 •
N
1988
• 22 •
N
1987
• 21 •
N
1987
• 20 •
N
1986
• 19 •
N
1986
• 18 •
N
1985
• 17 •
N
1985
• 16 •
N
1984
• 15 •
N
1984
• 14 •
N
1983
• 13 •
N
1983
• 12 •
N
1982
• 11 •
N
1982
• 10 •
N
1981
• 9 •
N
1981
• 8 •
N
1980
• 7 •
N
1980
• 6 •
N
1979
• 5 •
N
1979
• 4 •
N
1978
• 3 •
N
1978
• 2 •
N
1977
• 1 •
N

Avete delle questioni da porci?

Per maggiori informazioni,
S C R I V E T E C I